Ricerca

» Invia una lettera

“Capisco la paura della ragazza molestata, è successo anche a me in stazione”

1 di 1

Molestie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

30 ottobre 2018

Egregio direttore,

Le scrivo in merito al episodio di molestia nel treno (Milano-Laveno) che ho letto nella lettera pubblicata dal vostro giornale.

Purtroppo, leggendola, ho capito molto bene cosa possa aver provato la ragazza che vi ha scritto: a me è successo la stessa cosa 5-6 anni fa ma in stazione a Gallarate, nei bagni.

Mi ricordo che lì c’è un corridoio comune per entrambi i bagni, quello delle donne e degli uomini, e quel giorno quando sono entrata io è entrato anche un uomo, che mi sembrava un senzatetto, che si è fermato nell’antibagno degli uomini.

Quando sono uscita mi sono ritrovata davanti alla scena di questa persona che si stava toccando le parti intime. Quando l’ho visto non sapevo cosa fare e sono rimasta anche paralizzata dalla paura prima di scappare via il prima possibile.

(Lettera firmata)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.