Ricerca

» Invia una lettera

Decenni per asfaltare una strada a Varese e viene subito spaccata

1 di 1

Cinquant\'anni per asfaltare la strada e già viene rotta
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

24 giugno 2020

Spett.le direttore buona sera,
mi vedo costretto a disturbarla perché per un problema con i lavori della fibra ottica affidati a chissachì, in tutto il pomeriggio non sono riuscito a comunicare con nessuno in Municipio causa COVID e Telelavoro (?)
Velocemente: Varese via Cola di Rienzo, civici dal 12 al 20 ca. (quello che una volta si chiamava Mottarello), il Comune di Varese ha impiegato circa 50 anni per asfaltare la pubblica strada e, personalmente, ho fatto asfaltare a mie spese un mappale confinante ed integrato alla via stessa, di mia esclusiva proprietà.
Tutto ciò un anno fa più o meno.

Pochi giorni fa, degli omarini anonimi, segnavano con vernice fucsia numeri e linee, credo per la fibra.
Non sapevano dove passasse la linea telefonica, ma non importa.
Oggi pomeriggio, mentre ero in ufficio, avvisato da mia moglie e dal mio vicino, due mezzi, anonimi (anche quelli , vedi foto allegate) hanno scaricato, fregandosene dei numerosi cartelli indicanti la proprietà Privata, un enorme bobina di cavo arancione e andandosene via, il tutto proprio sul mio posto auto.

Ho chiamato in Comune ma, causa virus, come già detto prima, non sono riuscito a parlare con nessuno, ho chiamato la polizia locale un paio di volte, ma l’Ufficiale (chiaramente coperto dall’anonimato più assoluto) ha detto che son cavi della Telecom e a lui non interessa.

L’altro giorno ho pagato l’IMU e gli altri tributi locali (cifre sostanziose) senza giustamente fare una piega, vede non è la prima volta che a Masnago nella mia zona (Chiesa) ci sentiamo abbandonati, vedi parcheggi durante le funzioni religiose ecc., ecc.
Le mando le foto lasciando giudicare a lei se è tutto normale e aggiungendo che sono stufo marcio di questa prepotenza e maleducazione.

Augurandole una buona serata, porgo cordiali saluti.
Pierpaolo Bianchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo196

    Se può essere di consolazione e se i lavori riguardano OpenFiber, una volta finiti i lavori la strada sarà riasfaltata a regola d’arte se opereranno come hanno fatto in altre zone dove questa asfaltatura è addirittura migliore di quella preesistente. Un esempio visto proprio oggi è la Via Comelico conciata peggio di Bertoldo, come si suol dire, ma l’asfaltatura larga circa un metro, fatta per coprire gli scavi di OpenFiber, è da ammirare.
    L’unico difetto riguarda i tempi di ripristino che non sempre sono rapidi.