Ricerca

» Invia una lettera

“Deluso dalla sconfitta del Pd a Busto e Gallarate”

Elezioni 2021 varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

6 Ottobre 2021

Egregio Sig. Direttore,
Le scrivo per fare un piccolo commento dei risultati elettorali del 3 e 4 ottobre u.s. qui a Varese. Nel costatare che a Varese città il PD è risultato il primo partito, e questo mi rende felice, ne consegue che in provincia, nei piccoli e grossi comuni le cose sono andate molto diversamente.

Vedi Gallarate, per non parlare di Busto Arsizio e tutti gli altri piccoli comuni della provincia. In questi casi il PD ha perso e anche molto male. Per quanto mi riguarda Busto Arsizio è una cosa scandalosa, il PD non è arrivato neanche al 20%.Io i motivi di tutto questo non li conosco, non sono un esperto politico ma al tempo stesso rimango molto basito, arrabbiato. Mi domando perchè la segreteria provinciale del PD non interviene, non fa nulla? Lo farà in seguito? Io me lo auguro di cuore perchè non va bene vincere solo a Varese e nel resto della provincia perdere clamorosamente. Il segretario provinciale del PD se ne è accorto di questo? E tutta la segreteria provinciale? Si prevedono dei miglioramenti a questa situazione ? Nei comuni dove c’era un sindaco di centro sinistra hanno perso, la maggioranza dei comuni non in tutti per fortuna.Perchè? Per ultimo vorrei dare un giudizio sulla bassa affluenza alle urne. Mio parere è che la maggioranza dei cittadini è stanca di questa politica, di questi politici inconcludenti che basano tutto su degli slogan ma proposte concrete, fattibili nulla. Per non parlare della sinistra. Ma esiste ancora una sinistra in Italia? Personalmente non la vedo. Esiste in Germania dove hanno le idee chiare, di sinistra, infatti hanno vinto. E da noi? Possibile che il nostro PD non prenda spunto da quei slogan tedeschi di sinistra per fare propie quelle proposte?Possibile che in Italia dobbiamo farci governare da dei tecnici, mai eletti, per fare un buon governo? Allora i politici cosa li eleggiamo a fare? E parlo di tutti i politici attuali, nessuno escluso.Poi per forza gli elettori si allontanano.Bisogna cambiare radicalmente tutta la classe politica? A questo punto io direi di si. Nuovi politici, da entrambi gli schieramenti, che hanno voglia di mettere in ordine questo paese con fatti non parole o peggio ancora con solo slogan. In definitiva pochissime parole ma moltissimi fatti.

Marcello Chiriacò

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.