Ricerca

» Invia una lettera

Grazie al personale della senologia di Varese per avermi curato con grande cura

breast unit francesca rovera
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 Gennaio 2021

Vorrei raccontare la mia esperienza di “paziente oncologica” in periodo di epidemia da Covid.

A settembre, dopo che una mammografia e un’eco mi hanno riscontrato la presenza di una neoformazione al seno, ho telefonato per un appuntamento alla Brest unit del nostro ospedale.

Piacevole sorpresa: sono stata invitata a recarmi subito in senologia.
Lì sono stata visitata da un giovane chirurgo che poi mi ha “adottata”e seguita con sensibilità e competenza: nonostante il boom di ricoveri Covid e il conseguente caos in ospedale, sono stata operata a fine ottobre e sono tutt’ora curata con attenzione e professionalità da parte di tutta l’equipe della breast unit e del day ospital di oncologia.

I  dirigenti della sanità, secondo me, hanno sicuramente delle responsabilità per l’impreparazione che li ha colti alla seconda ondata di ricoveri, ma, grazie all’impegno e alla serietà di gran parte del personale, i malati sono stati e sono curati nel modo migliore.

Per questo mi sembra doveroso ringraziare tutti questi medici e infermieri che non solo sono professionali, ma dimostrano tale empatia che non ti senti mai uno dei tanti “pazienti” ti senti sempre una “persona”.

Lucia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.