Ricerca

» Invia una lettera

“Il sindaco non ci offenda ma garantisca la libertà”

Gavirate
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 marzo 2017

Pubblichiamo la lettera di Gianni Lucchina, capogruppo di minoranza in consiglio comunale a Gavirate, in merito ai rapporti con la maggioranza.

Gent.mo Signor Sindaco di Gavirate,

il ruolo di un Amministratore è Amministrare un Comune, una collettività.

Deve essere da esempio per i cittadini, deve garantire libertà, partecipazione e rispetto di tutte le opinioni.

Vede, con l’insulto non si da alcuna risposta alle critiche, peggio si rischia di far emergere una propria immagine forse non corrispondente alla realtà.

Ogni Amministratore assume le proprie decisioni liberamente e ne risponde nei confronti dei cittadini, nessuno di noi, Lei compreso, ha il diritto di giudicare gli altri e come svolgono la propria funzione Amministrativa.

Certo si può commentare, non condividere, criticare ed anche giudicare le scelte politiche, ma non certamente la persona/e che le hanno compiute.

Noi studiamo così, affrontiamo i problemi ed espletiamo come meglio vogliamo il mandato affidatoci dai cittadini, Lei non ha nessun diritto di giudicarci.

Se, come Lei ha dichiarato, siamo dilettanti, non studiamo e facciamo figuracce, perchè quella sua reazione scomposta e stizzita!

Vede io ho la settimana sempre colma di impegni, in particolare con la mia numerosa Famiglia, sto vicino ai miei tre figli, mi dedico al lavoro e cerco di fare al meglio l’Amministratore Pubblico, non ho tempo per cercare nemici e giudicare gli altri.

Per una volta risponda e motivi le ragioni della sua legittima scelta, non giudichi come operano gli altri o peggio non insulti i suoi avversari.

Almeno in un Comune come il nostro cerchiamo di dare il buon esempio partendo dalla educazione e dal rispetto che mai dovrebbe venir meno.

(…)

Nel testo del nostro comunicato non trova una sola virgola riferita alla sua persona, ma unicamente la critica, certo pesante, sulla scelta politica compiuta dalla maggioranza di Gavirate di scrivere, senza il coinvolgimento della opposizione, il nuovo Statuto.

La Saluto cordialmente.
Gianni Lucchina

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.