Ricerca

» Invia una lettera

La ricerca di un bagno all’ospedale di Gallarate

ospedale di Gallarate
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

24 aprile 2019

Gentile direttore,
vorrei portare alla conoscenza sua e di tutti i lettori un fatto successomi stamattina presso l’ospedale di Gallarate. Alle h.6.50 sono in ospedale perché accompagno mio marito che deve sottoporsi ad intervento chirurgico in day hospital.

Nell’attesa che aprano il reparto ho necessità di recarmi in bagno ed è così che inizia la mia ricerca di un servizio .Ho girato vari reparti trovando tutti i bagni chiusi . L’unico che sembrava accessibile era occupato da un personaggio “noto” che di stava facendo una doccia .

Incontro personale delle pulizie a cui chiedo ,ma che non sa aiutarmi . Incontro un “gentile ” infermiere che mi dice :” sono le 6.50 ma cosa pretende ???????”
Alla fine del mio peregrinare incontro un’infermiera che conosco e che gentilmente mi apre la porta dei servizi Qui finisce la mia ricerca , finalmente utilizzo il tanto agognato bagno. Ho chiesto come mai fossero tutti chiusi e la risposta e’ stata che se li lasciano aperti vengono utilizzati dai barboni che ormai vivono stabilmente all’interno dell’ospedale.

Ora tutto ciò le sembra normale ? Allontanare chi usa in modo improprio la struttura non potrebbe essere la soluzione ?
La ringrazio per l’attenzione

Laura Cifani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.