Ricerca

» Invia una lettera

Ministro, privilegiamo la Singapore Airlines e non Alitalia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 Gennaio 2012

Egregio Ministro Corrado Passera,
 
facendo seguito a quanto da Lei affermato in Parlamento lo scorso 11 gennaio,
vorrei poterLa informare che la V libertà viene già concessa in Europa alla
Singapore Airlines per proseguire il volo Singapore-Barcellona sino a San Paolo
e per far proseguire il volo Singapore-Francoforte proprio sino a New York, in
particolare quest’ultimo potrebbe venir spostato con scalo intermedio a Milano
Malpensa se la compagnia fosse autorizzata dal Ministero dei Trasporti italiani
trasferendo ricchezza e lavoro nel nostro paese, basti pensare all’handling,
alle merci, al catering e agli altri servizi aeroportuali.
 
Non è quindi veritiero affermare che L’Europa contrasta queste concessioni
come affermato dal Ministro Passera in Parlamento lo scorso 11 gennaio 2012.
 
Da quanto riportato lo scorso 18 gennaio 2012 dal prestigioso giornale "Il
Sole 24 Ore" risulterebbe che la Singapore Airlines goda delle concessioni in V
libertà tra gli altri anche con Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia,
Germania, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Spegna e Svezia!
 
La concessione della V libertà inoltre è una concessione bilaterale che spetta
a ciascun paese membro della UE senza dover richiedere nessuna autorizzazione
particolare in Europa.
 
 L’offerta di Singapore Airlines è a livello qualitativo ben superiore a
quello di Alitalia e potrebbe soddisfare una clientela che già oggi per
ottenere tale servizio non si rivolge certo ad Alitalia, ma si sposta su hub
quali Parigi, Francoforte, Londra.
 Pertanto la motivazione del danneggiamento all’unico attuale volo operato da
compagnia nazionale, è in gran parte un falso problema soprattutto se riverito
a rotte verso gli USA dove Le ricordo esistono già gli accordi di Open Skies
che permettono a qualsiasi compagnia Europea o Americana di poter aprire i voli
diretti senza limitazione alcuna: a tal proposito perchè non concedere la
concessione alla Singapore Airlines quando in qualsiasi momento una qualunque
compagnia Americana e Europea può già contrastare il vettore Alitalia?
 
In questi giorni il Governo del quale Lei fa parte ha approvato i Decreti per
aumentare la concorrenza e le liberalizzazioni: la mancata concessione dei
Diritti di V Libertà alla Singapore Airlines e a qualunque altra compagnia
extra UE che ne potrebbe far richiesta non sono una contraddizione?
 
In particolare la concessione alla Singapore dell’autorizzazione di V libertà
potrebbe far da volano a ulteriori collegamenti intercontinentali se, come
confermato dal Ministro Passera, altre compagnie aeree del Golfo quali Emirates
e Qatar dovessero davvero chiedere e ottenere di poter far transitare da
Malpensa i loro voli verso le Americhe.
 
 
Come Vice Presidente dell’Associazione Aeroporti Lombardi, nell’interesse di
Milano e del sistema economico Lombardo, La invito quanto prima a ravvedersi
sulla mancata concessione dei Diritti di Traffico alla Singapore Airlines per
il volo Milano Malpensa – New York sperando in un Suo gentile riscontro in
merito.
 
Distinti Saluti
Alessandro Quaglia - www.aeroportilombardi.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.