Ricerca

» Invia una lettera

“Da motociclista vi dico: in moto il rischio è sempre presente, non amplifichiamo con il nostro comportamento”

Generica 2020
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 Maggio 2021

Buongiorno Direttore, vorrei fare un semplice appello.

E’ un po’ di giorni che leggo con estremo dispiacere le molte morti accorse sulla strada  nella nostra provincia, soprattutto tra motociclisti.

Ho 47 anni e vado in moto da circa 33, quando si viaggia su due ruote, è superfluo dirlo, ci vuole una particolare attenzione, una buona dose di saggezza ma soprattutto anche tanta fortuna…

Poco meno di tre anni fa, purtroppo un grave incidente con la moto ha menomato mio fratello (che ha lottato tra la vita e la morte per molte settimane) ed è inutile che scriva quanta sofferenza ciò ha provocato a lui, alla propria famiglia, compresi due bambini piccoli, agli amici e soprattutto ai miei genitori.

Non voglio sembrare presuntuoso o inadeguato, anch’io in particolar modo quando ero più giovane, qualche “cavolata” l’ho fatta in sella alla moto e il destino, la fortuna o qualcuno dall’alto, ha permesso che non mi succedesse mai niente.

Le scrivo questo perché domenica durante un piccolo giro con mia moglie in un paio d’ore ho visto e assistito a comportamenti a dir poco scellerati da parte di molti miei “colleghi”.

È vero che dopo tanti mesi di forzata sedentarietà, la voglia di godersi una passione che condivido è fortissima e a volte ad esagerare ci vuole pochissimo, ma questa non deve sfociare in comportamenti inaccettabili e pericolosi per sé e per gli altri. Il rischio è già presente tutte le volte che si sale su una motocicletta, non amplifichiamolo.

Grazie e complimenti per il lavoro  che fate.

Cristian Scapolan

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.