Ricerca

» Invia una lettera

Perchè non spostare il mercato alimentare nell’ex caserma?

caserma garibaldi dall'alto
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 giugno 2019

Nel “famoso” progetto di ristrutturazione della ex caserma Garibaldi, vinto dall’architetto Galantino, e’ prevista la “copertura” della piazza d’armi interna alla caserma.
Perché’ allora non destinare questo luogo ad un mercato coperto alimentare, ad alcune presenze di richiamo come Starbucks?
In questo modo si risolverebbe la problematica della scarsità di spazi per bancarelle in piazza Repubblica, si proteggerebbero dalla circolazione delle auto e dalla polvere le derrate alimentari, le condizioni metereologiche sarebbero ininfluenti, il mercato sarebbe perciò accessibile in ogni stagione.
Nelle prima foto la caserma Garibaldi vista dall’ ùalto e gli enormi spazi al suo interno.
Nella seconda la piazza d’armi coperta.
Questa idea poi, sarebbe compatibile con le ulteriori scelte che prevedono l’apertura di spazi museali e di socializzazione.
Un’opportunità da cogliere.

Mauro Gregori

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Franco Michieli

    mi sembra decisamente la cosa piu’ sensata che ho sentito a proposito della caserma! potrebbe diventare un piccolo “salone” come quello di Padova che conosco bene perche’ nato proprio a Padova- e assicuro che e’ un posto decisamente utile e bello da visitare, come quasi tutti i mercati coperti delle varie citta’. (lo era anche quello di Varese prima che qualche “genio” decidesse di eliminarlo.)

  2. Scritto da carlo196

    Idea ottima sotto tutti i punti di vista. In quasi tutte le città spagnole ci sono i mercati coperti che sono anche una delizia per gli occhi. Quando sono in vacanza in Spagna non manco mai di fare un giro in questi mercati e mi chiedo perché da noi sono quasi spariti.