Quantcast

Ricerca

» Invia una lettera

Il test salivare e la ripartenza delle scuole

test salivare coronavirus
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

5 agosto 2020

Gentile redazione,

L’Università dell’Insubria ha realizzato e testato nei mesi scorsi, in collaborazione con l’Asst sette laghi, un test salivare che si è dimostrato valido nell’individuare in pochi minuti la presenza del Covid-19.
Ora che si pensa di riaprire a Settembre le scuole, ed in particolar modo i nidi, materne e primarie, mi meraviglio che oggetto del dibattito pubblico sulla scuola resti ancora i banchi con le rotelle (non proprio economicissimi, tra l’altro).
E non comprendo l’inesistenza di un corale impegno da parte delle Istituzioni per sollecitare la produzione industriale di questi test in grandi quantità, in vista del ritorno a scuola dei nostri bambini, dove potrebbero trovare un utile impiego facendo la differenza in materia di sicurezza.

Saluti,

Mirco Guietti
Cassano Magnago


Gentile Mirco,

sul test salivare sappiamo poco. Dopo l’annuncio, l’Università ha rilasciato poche e scarne notizie. Sappiamo che è in corso un test con i dipendenti a Malpensa ma per motivi di privacy ma anche di riservatezza industriale, non si sa come stia procedendo e quando e se ci sarà l’industrializzazione del test.
Forse a fine mese se ne saprà qualcosa di più.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.