Ricerca

» Invia una lettera

Treni, situazione pessima sulla Gallarate-Luino

trenord stazione inizio scuola tradate
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

17 Luglio 2021

Buongiorno.

Con la presente, vorrei porre all’attenzione la pessima situazione riguardante la circolazione sulla linea Gallarate Luino.

Oltre agli ormai consueti ritardi, che sono all’ordine del giorno, vi è ora anche la cancellazione improvvisa ed immotivata, sia di alcuni treni passeggeri ( 25346 18:05 Gallarate <> Luino e il 25350 20:05 Gallarate <> Luino tra cui i Tilo provenienti dalla Svizzera, 25339 16:04 Cadenazzo <> Gallarate e 25343 18:04 Cadenazzo <> Gallarate ). spesso con ritardi oltre i 20 minuti, a causa del quale si viene a perdere la coincidenza con altri convogli per il capoluogo a Gallarate, sia degli autobus sostitutivi ( l’ultimo previsto all’1 di notte a Luino il 328A ) rendendo vittima del disservizio chi intende usufruirne.

Cito anche la ridotta composizione dei treni da/per Milano Porta Garibaldi, sostituiti con i nuovi treni Donizetti al posto delle MDVC, 25303 05:43 Luino <> Mi P. Garib. – 25307 06:29 Luino <> Mi P. Garib. // 25306 19:32 Mi P. Garib. <> Luino – 25308 20:32 Mi P. Garib. <> Luino, causa di ulteriore affollamento in un periodo delicato come questo che stiamo vivendo.

Soprattutto, il fatto più grave è la mancanza di comunicazione da parte del vettore ed anche dell’infrastruttura dato che la maggior parte delle stazioni/fermate oltre a presentarsi in uno stato di abbandono totale sono prive di emettitrici automatiche di biglietti e display recanti orari e variazioni, sia per giustificare i ritardi che sono immotivati ( assieme alla Milano Domodossola è l’unica che vede sempre soppressioni, cancellazioni e auto sostituzioni ), atte quasi a dequalificare e disincentivare l’utilizzo del treno.

Con ciò, si chiede che il vettore rispetti gli obblighi contrattuali firmati, per sanare e porre rimedio ad un’incresciosa situazione che viene perpetrata da anni, ai danni di coloro i quali fanno uso di questa linea che pare essere di molto disincentivata con questo pessimo modus operandi.

Due pendolari esasperati
Miani Nicolò
Dimitrious Marco Bedin

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.