Ricerca

» Invia una lettera

Un Iban dei servizi sociali per raccogliere la generosità dei varesini

solidarietà
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

5 aprile 2020

Durante la riunione virtuale della commissione capogruppo di settimana scorsa, ho proposto di EVIDENZIARE sia sul sito del COMUNE che negli organi di informazione, GIORNALI LOCALI E ONLINE, un IBAN per i servizi sociali per raccogliere la generosità dei varesini da utilizzare sul TERRITORIO per aiutare, oltre agli sforzi che già produce l’assessorato, a contenere le sacche di povertà presenti nel nostro comune. Farsi carico di reperire mascherine da distribuire alla cittadinanza, specialmente la più anziana, di trovare un accordo con la grande distribuzione per fornirne agli sprovvisti.

Questa guerra si vince sul territorio tramite la prevenzione, la riduzione dei contatti,  l’individuazione degli infetti asintomatici, la quarantena, dando tempo prezioso alla scienza per trovare al più presto cure efficaci in attesa del vaccino. L’ospedale, con sforzi sovrumani, cura e ti aiuta a guarire, vince le battaglie, ma non risolve il problema, la guerra si vince sul territorio.

Purtroppo molti morti, concittadini che arrivano negli ospedali già in condizioni critiche.
(Il matematico Foresti: “I contagiati in Italia sono oltre 11 milioni” e i decessi sono molto di più di quelli ufficiali.)

Agli ospedali stanno arrivando molte risorse da più parti.
Per quanto riguarda devolvere il gettone di presenza, a noi sembra più una iniziativa demagogica che altro. Forse a qualche consigliere quegli spiccioli servono. Ciascuno di noi, avrà già contribuito a partecipare alle innumerevoli iniziative senza tanta pubblicità, e probabilmente continuerà a farlo.

Valerio Vigoni
Lista Orrigoni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.