Ricerca

» Invia una lettera

Varesini e varesotti, non siate tristi

Bandiera italiana
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

11 gennaio 2019

Caro Varese News,
Sono Eleonora, una giovane donna e piccola neoimprenditrice. Nata e cresciuta nella provincia di Varese. Nel mondo del lavoro dal 2008. Dopo un recente e breve periodo ( 2 anni ) di lavoro all’estero, ho deciso di aprire un’attività mia, in Italia. Non voglio pubblicità, quindi non dirò dove, cosa e come o chi sono.

Voglio invece, rassicurare i tanti varesini e varesotti che hanno commentato il tuo articolo del 9 Gennaio 2019 in merito ai 55mila varesini che lavorano all’estero, che prima di tutto di o esseri umani e in secondo luogo ITALIANI poi varesini. La tristezza è un sentimento nobilissimo, tuttavia rischia, se protratto, di alimentare solo se stesso. Non siate tristi perché alcuni di noi se ne vanno. Non siate tristi o indignati perché i migranti “prendono il posto di chi espatria”. Siamo italiani!

Fautori del RINASCIMENTO, un periodo nobile e fertile artisticamente certo, ma anche economicamente e soprattutto per ciò che concerne la base di ogni cambiamento positivo: l’idea di bellezza e sviluppo del dialogo della propria anima o natura. Questo ci ha resi noti al mondo come IL bel paese.. Non ce n’è un altro! Siamo noi! Con queste mie parole, messe insieme di getto, voglio provocare anche in solo uno dei TRISTONI, un sentimento di bellezza.. Un momento AMARCORD positivo..Basta lamentarvi o essere tristi.

È tempo di vedere le cose buone, tipo i coraggiosi come me, che credono di potercela fare! È tempo di fare realtà, dei propri sogni e talenti. Nonostante tasse e altre robe deprimenti.. Trovando e rinnovando, GIORNALMENTE, l’entusiasmo e la motivazione. Forza e coraggio a chi, come me si impegna per essere portatore sano di AUDACIA, CORAGGIO, ENTUSIASMO, SORRISI e autostima non egoica. Noi siamo così anche per voi, ma prima o poi mi auguro possiate Rinascere dalle ceneri della vostra tristezza per risuonare insieme.

Abbiamo bisogno di essere in tanti.
Abbiamo bisogno di tutti voi!
Con affetto sincero, Eleonora

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giorgio Martini Ossola

    Brava Eleonora,speriamo che come da programma questo governo,a differenza dei precedenti,inizi a considerare le persone come te una risorsa per l’Italia e non solo un pollo da spennare. La drastica riduzione della burocrazia e l’aliquota irpef al 15/20% se messe in atto,diventeranno la vera svolta nel mondo di chi oggi con estremo coraggio (ed un po di incoscienza) apre un’attività in proprio.