Ricerca

» Invia una lettera

“Vorrei che per voi”, la lettera di una tutor ai suoi studenti

scuola studiare
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

19 Settembre 2020

La bellezza della vita nella semplicità della formazione professionale.
Vorrei che per voi studiare italiano sia motivo di indipendenza, di saper stare con l’altro, dalle chiacchiere al parchetto con amici al lavoro con i vostri colleghi.
Vorrei che per voi studiare matematica sia motivo di elasticità mentale, di studio della logica e di stimolo per la vostra capacità di problem solving; non importa il risultato perfetto, quanto la creatività nel procedimento.
Vorrei che per voi studiare inglese sia motivo di viaggio, di voglia di attraversare gli oceani e godere delle bellezze del mondo.
Vorrei che per voi studiare comunicazione sia motivo di possibilità di conoscere voi stessi e l’altro in dinamiche che nessuno vi ha mai raccontato prima.
Vorrei che per voi studiare motoria sia vera e propria educazione corporea, sia pura conoscenza del vostro corpo, dei suoi movimenti, della sua possibilità di avvicinarsi all’altro senza ferirlo; abbiate la voglia di trovare l’armonia giusta tra il fluire delle vostre parole e la sequenzialitá dei vostri gesti.
Vorrei che per voi studiare visual sia motivo di creatività; siate degli Esteti nel mondo del lavoro, coltivate la bellezza attraverso il vostro lavoro e i vostri sorrisi.
Vorrei che per voi studiare organizzazione del punto vendita sia motivo di conoscenza del mondo del lavoro, quello vero, reale, talvolta ingiusto.
Vorrei che per voi studiare amministrazione e tecniche commerciali sia motivo di crescita; avvicinatevi al mondo adulto con degli strumenti che vi permettano di non essere calpestati da altri; sperimentatevi.
Vorrei che per voi studiare merceologia sia cultura, sia stimolo di memoria, sia innanzitutto consapevolezza di quello che la nostra società consumistica ci impone di mangiare, comprare e indossare.
Vorrei che per voi studiare web marketing sia motivo di capacità di stare nel mondo social, di conoscere gli strumenti che gli adulti usano impropriamente e di apprendere competenze che probabilmente altre generazioni non hanno.
Vorrei che per voi studiare diritto sia motivo di consapevolezza, di cultura e di scoperta della nostra società.
Vorrei che per voi studiare cittadinanza ed educazione civica sia motivo di confronto, dobbiamo capire chi siamo e dove vogliamo andare.
Vorrei che per voi vivere le mie ore di tutoraggio sia motivo di ribellione, di fallimento, di confronto.
Siate anime selvagge, non abbiate paura.
Siate voi, insieme a noi, coloro che hanno il coraggio di credere in un mondo migliore. Non utopicamente, ma concretamente.
Elisa, tutor al CFP Ticino-Malpensa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.