Ricerca

» Invia una lettera

Vorrei lavorare, non tutti vogliono i soldi facili

lettera lavoro
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

2 Giugno 2021

Salve

mi chiamo sb per vari motivi e spero che venga pubblicata così.

Sono invalido al 50 % dopo vari interventi chirurgici, ho iniziato nel 2016 e finito 2020 con vari ricoveri e tutto quello che ci sta intorno (visite, operazioni, invalidità) ho perso il posto di lavoro per il fatto che ho superato i giorni di malattia consenti dal contratto nazionale dovuto al mio deficit.

Fatto isee per reddito di cittadinanza notare che che devi portare tutto il cartaceo del 2019 e allora prendevo liquidazione e disoccupazione ma siamo al 2021 senza entrate e varie spese (affitto, corrente ecc) un povero cristo cosa deve fare per vivere?

Ho 26 anni di lavoro milite assolto e poi arriva il primo che mai lavorato e li danno tutto parlo anche di spacciatori con precedenti penali e prigione! dove vivo ce ne sono, come funziona il controllo di queste cose? non dovevano essere a disposizione dei comuni per lavorare?

Ci sono molti nella mia situazione che vogliono ripartire sia ben chiaro ma vedere certe cose danno fastidio.

Non tutti vogliono i soldi facili altri li vogliono guadagnare.
cordiali saluti
sb.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.