Da occhiali da sole a occhiali protettivi. La sfida di Danor per combattere il Covid-19

La capacità di realizzare nuovi prodotti in tempi ridotti è da sempre stata la priorità di Danor. Per questo in piena emergenza Coronavirus, l'azienda sta riconvertendo parte della sua attività per produrre occhiali protettivi

vario

Danor, da 55 anni azienda leader nella produzione di occhiali da sole in iniettato e da sempre presente a Monvalle, negli anni ha sempre focalizzato la sua attività nella produzione di occhiali per i migliori marchi dello sport e della moda. Oggi, in piena emergenza Coronavirus, l’azienda si lancia con grande entusiasmo in una sfida nuova, quella di riconvertire parte dell’attività, per iniziare a produrre occhiali protettivi da destinare alle strutture sanitarie ma anche al mercato.

Il prodotto per il momento si presenta senza alcuna certificazione medica, perché vista l’emergenza è un elemento al quale si pensa in un secondo momento ma garantisce comunque un’ottima protezione per gli occhi.

Gli occhiali prodotti sono realizzati in grilamid di prima qualità e montano lenti trasparenti antigraffio: noi le usiamo per la protezione da vento  ma in questo momento di emergenza sono l’ideale per proteggere i nostri occhi da particelle di saliva.

Dalla scorsa settimana è partito il primo lotto di produzione e ora ne sono disponibili i primi 500 pezzi, ma la produzione è continua e Danor è in grado di garantire la spedizione in tempi rapidi.

Tutto lo staff di Danor sta lavorando con il massimo impegno per portare avanti questo progetto, mettendo a disposizione tutte le competenze e le capacità personali per realizzare un prodotto nuovo, utile e 100% made in Italy.

Danor è pronta per combattere e vincere insieme a tutti la sfida al Covid-19.

Danor Srl
via Lavandé 15, Monvalle
Tel. 0332 799887
Email: info@danor.it

di
Pubblicato il 24 marzo 2020

Segnala Errore