Susanna Vanoni

  • Vive a Induno Olona VA

I miei commenti (2)

  1. Caro Antonio,
    mi spiace per questo tuo giudizio così duro nei confronti della sezione Anpi di Induno Olona. Si è effettivamente verificato un disguido nell’affiggere due manifesti sulla bacheca delle associazioni; tuttavia, constatato l’errore, abbiamo provveduto tempestivamente alla rimozione degli stessi. In merito ai manifesti affissi negli spazi pubblici, ti rassicuro che sono stati collocati nel pieno rispetto della normativa vigente. A questo proposito, se volessi approfondire la materia, ti rimando alla circolare n. 42/2016 emanata dal Ministero degli Interni in occasione del referendum del 4 dicembre: http://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/circolare_referendum.pdf Spero che nel prossimo futuro il tuo giudizio nei nostri confronti sia più sereno.
    Susanna Vanoni Presidente della sezione ANPI di Induno Olona

    in Il rispetto delle regole é ancora un valore?

    3 novembre 2016 alle 23:37
  2. Nella lettera del 27 novembre Antonio Cuciniello riferisce che gli “strenui difensori della Costituzione e della democrazia, siano i primi a non rispettare le norme procedurali che delle stesse sono la massima espressione”.
    Come Presidente della sezione Anpi di Induno Olona ritengo opportuno precisare che, una volta constatato l’errore, si è provveduto tempestivamente alla rimozione dei due manifesti posti nella bacheca dell’Amministrazione.
    In merito invece ai manifesti affissi negli spazi pubblici, oggetto della lettera di Cuciniello, quest’ultimi sono stati collocati nel pieno rispetto della normativa vigente, affidando l’incarico all’agenzia delle affissioni (si veda la circolare n. 42/2016 del Ministero degli Interni) .
    Antonio Cuciniello si lamenta poi della “virulenza, il livore e l’intolleranza” scaturiti dal confronto referendario; mi spiace però constatare che lo scadere in questi diffusi comportamenti è determinato anche dalla presunzione di conoscere le norme senza un adeguato studio e nemmeno una corretta lettura delle medesime.
    In queste ultime settimane l’ANPI non è stata l’unica ad affiggere i manifesti, anche altre forze politiche, fra cui il comitato del SI, hanno avuto modo di mostrare giustamente le proprie posizioni sul tema. Il puntiglio e l’accanimento mostrato verso la presenza dei manifesti ANPI lecitamente affissi e il bisogno di denunciare la loro presenza agli organi di stampa suggeriscono una scarsa disponibilità al confronto.
    Spero per il prossimo futuro in un più sereno giudizio nei nostri riguardi.
    Susanna Vanoni Presidente della sezione ANPI di Induno Olona

    in Il rispetto delle regole é ancora un valore?

    5 novembre 2016 alle 14:44

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)