Cinquant’anni fa la bomba di piazza Fontana, la prima delle stragi in Italia

Fece diciassette morti, fu la prima di una serie di stragi riconducibili a gruppi neofascisti e diede avvio alla “Strategia della tensione” e alla stagione della violenza politica