Maroni era una persona intelligente, empatica e di rara apertura

Marco Reggiori┬á ricorda l’incontro con Roberto Maroni durante il primo Consiglio comunale a Varese nel bel mezzo di Tangentopoli