Varese - Aperitivo con tanti giovani sulle tematiche della ricerca e della formazione
L'astrofisico e il democratico Tosi, insieme per una universitÓ pi¨ giusta

Un aperitivo con Giovanni Bignami, ex presidente dell'Agenzia spaziale italiana. Lo scienziato era accompagnato, nella insolita location del bar Uva Rara di Varese, da Stefano Tosi, candidato alle elezioni regionali, che Bignami ha detto di voler sostenere.

Bignami era direttore di una agenzia in Francia quando Romano Prodi gli chiese di tornare in Italia per dirigere l'agenzia spaziale. Poi il governo cadde e una sera gli telefonò Gianni Letta per annunciargli che pochi minuti dopo sarebbe stato rimosso.

Una delusione, questo sistema di rimozione su base politica, ma Bignami, docente a Pavia, spera ancora che l'Italia si dia un piano della ricerca, e chiede che ai giovani siano date opportunità.

E' un compito che spetta alla politica, organizzare il futuro, e Stefano Tosi lo declina a Varese dove sostiene un progetto di maggiore comunicazione tra le università e le aziende, che dia respiro al territorio, che apra prospettive per tutti, e che insegni alla città a ragionare di più sulla sua vocazione universitaria, non ancora del tutto esplorata. 

All'incontro era presenti molti giovani che hanno rivolto domande sull'università a Tosi e Bignami, con loro anche alcuni docenti universitari sia dell'Università dell'Insubria che della Liuc. 

Giovedi 11 Marzo 2010