Varese News

Gallerie Fotografiche

Le magie artistiche di Prisma

1 di 11

3 agosto 2016

Fa impazzire i social Prisma, app russa che consente di rielaborare le immagini degli utenti, trasformandole in quadri di vari stili: tra i “modelli” per i filtri, l’unico riconoscibile fin dal nome è Mondrian: tra le altre ispirazioni, anche Roy Lichtestein, Kandinsky, Mirò, illustrazioni storiche giappnesi, manga e fumetti.

Dopo il lancio in iOS che ha decretato il successo dell’applicazione, con 16 milioni e mezzo di download, l’app è arrivata anche per Android dove ha macinato circa 2 milioni di download al giorno. Tanto che, negli ultimi giorni, è sempre più difficile utilizzarla: ogni foto va elaborata dal server dell’applicazione, che non riesce più a “reggere” le richieste.

Nella Galleria, una foto realizzata alcuni giorni fa al Camponovo del Sacro Monte di Varese, nella maggior parte degli stili di Prisma: alla fine della galleria, la foto originale