Barza non vuole rimanere isolata

13 febbraio 2017

La chiusura del passaggio a livello di via Mongini costringerà gli abitanti Barza a passare da Cadrezzate ogni volta che dovranno andare ad Ispra, ad esempio, per portare i bambini a scuola o per fare delle commissioni in banca o in posta. La decisione di chiudere il passaggio a livello sulla strada provinciale 33 è la diretta conseguenza della costruzione di un cavalcavia in via Fermi a Ispra, in zona Ccr. È nato un comitato spontaneo (Comitato  difesa viabilità e ambiente Barza/Ispra) che, pur essendo favorevole alla costruzione del cavalcavia, si oppone alla chiusura del passaggio a livello per evitare l’isolamento della frazione. Martedì 14 febbraio il comitato incontrerà il sindaco di Ispra

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.