“Quei profughi sono futuri padri di famiglia e vanno aiutati”

8 settembre 2015

Incontro con Madre Elide Testa, che ha più di 80 anni ed è la superiora dell’Istituto Barbara Melzi che accoglierà a breve i 64 profughi: “Tempi maturi per una buona e proficua integrazione”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.