Ricerca

» Invia una lettera

Acqua e aria come diamanti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

27 aprile 2007

Egregio direttore
Più di 100 anni fa qualcuno prevedeva il clima e i disastri di domani Clausius, che ha coniato il termine entropia (1865), in maniera molto chiara sul problema dell’energia, dell’ambiente e delle risorse nel 1885 scriveva:
“Nell’economia di una nazione c’è una legge di validità generale: non bisogna consumare in ciascun periodo più di quanto è stato prodotto nello stesso periodo. Perciò dovremmo consumare tanto combustibile quanto è possibile riprodurre attraverso la crescita degli alberi.”
Alla luce di quanto sta accadendo penso che sia giunto il momento per COSTRUTTORI, PROGETTISTI, POLITICI di smettere di costruire e far costruire case e strade e di iniziare a edificare dighe, pozzi, canali, serbatoi, depuratori, desalinatori perchè
<>.

Alla luce di quanto sta accadendo penso che sia giunto il momento di capire che le esternazioni di inquinanti nell’atmosfera non debbano più essere una causa che si studia all’università del fallimento del mercato economico perchè
<>.

Agostino De Zulian

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.