Ricerca

» Invia una lettera

Alessandro Alfieri, “renziano di ferro”?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

4 maggio 2013

Gentile Direttore,
leggo, su un giornale a tiratura nazionale, che “..il consigliere regionale Alessandro Alfieri, renziano di ferro, invita alla calma..Proviamo a guardare il bicchiere mezzo pieno, adesso può partire una nuova fase di apertura ,di dibattito. Ripartiamo, ricostruiamo una nuova classe dirigente con la partecipazione..”
Bah.
Io me lo ricordavo come “Lettiano di ferro”… come si cambia ; si potrebbe forse malignamente arguire che il consigliere regionale sia un “Alfieriano di ferro” e , forse, risalendo nel tempo, un “democristiano di ferro” ( chissà cosa ne dice Adamoli!). Si invita alla calma, ma qualche mese fà , qualche settimana fà, si “rottamava” di brutto. Ora si invita al dibattito ed alla partecipazione, e allora prima cosa c’era?  Mi sembra evidente un certo mio (ancorchè ininfluente) disaccordo con il consigliere regionale, disaccordo che si estende anche al bicchiere “mezzo pieno”: non sono d’accordo, il bicchiere è “pieno” ma non di acqua.

P.S. Chissà se il consigliere darà il suo contributo nell’individuare i nomi dei “101” così insistentemente richiesti dalla base PD ( vedi articoli su stampa nazionale)-


Mario Vergano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.