Ricerca

» Invia una lettera

Caro sindaco, sono tagli necessari?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

30 giugno 2011

Egregio Signor Sindaco,
 
ho letto ora su Varesenews il triste articolo "Politiche sociali, allarme rosso" http://www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=208231. Non entro nel merito economico dei tagli e della mancanza di soldi del comune ma mi indigno leggendo la seguente frase: "dovremo intervenire o tagliando servizi, partendo dai meno essenziali come la scuola, o alzando le tariffe". Spero molto sia una svista o un fraintendimento del giornalista. Come si può definire la scuola un servizio "meno essenziale"? "Meno essenziale" di cosa? Questo sia che si parli della scuola che dei servizi parascolastici, come prescuola o doposcuola, che sono invece "essenziali" se non vitali per le famiglie, soprattutto in questo momenti di crisi economica, dove nessuno si può permettere di rinunciare a un lavoro o a uno stipendio per stare a casa "a curare i figli".
 
Sinceramente sono indignata da quanto letto.
 
Silvia Cristin

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.