Ricerca

» Invia una lettera

Linea sempre occupata. Prenotare un esame diventa un’odissea

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 gennaio 2009

A seguito di richiesta di “esame otomicroscopico delle esostosi”, da oltre un mese, ripetutamente e per più giorni, ho chiamato il reparto “otorino 2” al numero 0332.xxx per avere una prenotazione, come indicatomi dal CUP. Se la linea era libera non rispondeva nessuno, poi il telefono veniva staccato. Neppure il servizio relazioni con il pubblico è riuscito ad avere la linea. Una vera e propria mancanza di rispetto per gli utenti del Servizio Sanitario, che costringerà me, come molti altri cittadini, a fare molti chilometri e a perdere giornate di lavoro (più traffico, più spese, più inquinamento, più assenteismo). Quando si libererà l’Italia della zavorra rappresentata dalle incapacità e dalle inefficienze, e di chi ne è la causa?

Protesto vivamente qui e protesterò anche altrove.

Arnaldo Cappello

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.