Ricerca

» Invia una lettera

Quale ruolo per l’ex sindaco di Gallarate?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

7 aprile 2011

Egregio Direttore,
sappiamo che l’ex sindaco di Gallarate è stato nominato Direttore Generale Azienda sanitaria locale della provincia di Sondrio da gennaio 2011 al 21-12- 2015.
E’ notizia degli ultimi giorni che l’ex sindaco di Gallarate è presidente del circolo civico Gallaratese, sarà probabilmente capolista della sua lista civica “Mucci – orgoglio gallaratese” e che ha dichiarato
: «Il nostro obiettivo è quello di iniziare un lungo percorso che abbia Gallarate al centro. Vogliamo lavorare su una pluralità di temi dall’economia al sociale, dal lavoro al territorio». «Progetti da portare avanti sia nell’amministrazione della città per chi verrà eletto che nel lavoro quotidiano dell’associazione».
Dalle dichiarazioni emerge un impegno in tempo ed in risorse notevole, pertanto le pongo una domanda legittima, anche ai lettori, ma che mansioni ha un direttore generale ASL? E’ un dirigente esecutivo a tutti gli effetti oppure svolge solo un ruolo di rappresentanza (politica) ed ha tanto tempo da dedicare ad altre attività?
E’ chiaro che la domanda non è personale ma in generale.
Comunque che senso ha, essere direttore generale di ASL da qualche mese e volersi candidare in una lista civica?
Consideriamo la possibilità che venga eletto, cosa farà, dividerà il suo tempo a piacere tra un consiglio comunale a Gallarate e una riunione a Sondrio?
Rinuncerà alla carica di direttore in favore di quella di consigliere comunale?
Oppure come penso, si candiderà in lista, facendo credere agli elettori di fare il consigliere comunale, poi rinuncerà all’incarico in favore del primo non eletto?
Grazie per l’attenzione.

Felice Ferrazza – Gallarate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.