Ricerca

» Invia una lettera

Una piccola risposta a Cinzia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

5 gennaio 2009

Egregio Direttore,
attraverso la Sua bellissima rubrica vorrei rispondere alla mia cara amica Cinzia. Cara Cinzia vorrei risponderTi alla Tua lettera chiarendo alcuni punti da te sottolineati. In primo luogo quando parlo di dichiarazioni dei redditi degli esercenti mi riferisco al loro guadagno, al loro reddito che guarda caso riguarda anche questo periodo di saldi. Se un capo d’abbigliamento costava al cliente prima di Natale 100 il commerciante aveva il suo tornaconto, ora che lo stesso capo costa, con i saldi 70, anche in questo caso ritengo che il commerciante ha comunque il suo tornaconto altrimenti lavorerebbe gratuitamente o addirittura in perdita non credi? Quindi essendo un reddito tale va dichiarato al fisco giusto? Oppure non dichiara niente e di conseguenza è un evasore fiscale, sei d’accordo? Sommando tutti i redditi si arriva alla dichiarazione dei redditi finale, il così detto 730 o 740 a dir si voglia. Concludendo il mio discorso, se sono riuscito a spiegarlo bene e a farmi capire, ha una testa e una coda. Riguardo al Sig. Lucchina mi riferisco sempre a Lui in quanto è persona che ho avuto il piacere e tutt’ora ho il piacere di conoscere personalmente da svariati anni, abbiamo mililitato nello stesso partito, abbiamo lavorato insieme per il partito e quindi lo ritengo una persona per bene, un ottimo Direttore, serissimo e bravissimo professionalmente e per me è un ottimo punto di riferimento per ogni mio quisito in grado di soddisfare ogni mia domanda in modo serio e professionale anche se ultimamente non ho ricevuto alcuna risposta da parte Sua ma gradirei averla. Poi se oltre a questa amicizia mi posso rivolgere anche alla CONFCOMMERCIO la cosa sarà fatta sicuramente ma senza mai dimenticare l’amicizia che ho nei confronti di Gianni Lucchina che ripeto stimo molto e ne apprezzo le qualità professionali. Ringraziando per lo spazio concessomi porgo distinti saluti augurando,anche se in ritardo, a te Cinzia e al Tuo adorato marito Angelo un 2009 BELLISSIMO naturalmente non dimenticandomi del tuo bellissimo bambino di cui non ricordo il nome.

Marcello Chiaricò

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.