I Mastini si fanno largo tra le penalità

Varese-Laces 8-2. La Fim Group di Malfatti supera senza troppi problemi gli altoatesini in un match ricco di interruzioni e sanzionato con 46' di punizione

Ottima prestazione dei Mastini Fim Group di Matteo Malfatti anche contro la formazione del Laces, secondo in classifica, superata al Palalbani nel turno infrasettimanale con il netto punteggio di 8-2.

Un risultato maturato fin dall’inizio del match, visto che già alla fine del primo periodo gli ospiti erano già sotto di quattro gol: la rete del portiere Tappeiner è stata violata in soli 11′ in sequenza con Vaglio, Sorrenti, Mazzacane e Sguazzero.Nel secondo periodo di gioco, il Laces non riesce ad imporre il suo gioco ed inizia a collezionare tante penalità. Il quinto gol del Varese viene segnato in superiorità dal mattatore della serata Michael Mazzacane (foto) che festeggia con due gol e un assist il suo atteso ritorno nel club che lo lanciò. Passano 2′, arriva un’altra penalità fischiata dal capo arbitro Lottaroli contro il Laces ed i gialloneri si portano sul 6-0 con Patrick  Frizzera. Il gioco è molto frammentato dai falli, a volte inutili, e al 15.37 il Laces realizza il primo gol in doppia superiorità numerica (in panca punti Marchiorato e Vaglio).
Il terzo periodo inizia con il punteggio tennistico di 6-1 per i padroni di casa e si continua a giocare senza avere le due squadre al completo. Il gioco dei Mastini è ovviamente più rilassato ed il Laces con Pohl trafigge la porta ben difesa da Ilario Marchetti al 8.53. Ma al 10’ il solito Fabio Sguazzero si smarca e realizza il gol del 7-2: la coppia Sguazzero e Sorrenti  sembra proprio funzionare bene. La partita si chiude definitivamente al 14.05 quando capitan Sorrenti, assistito da Barban e Re, fissa il risultato sull’8-2. Mancano pochi minuti alla sirena finale e il Laces ormai senza più alcuna forza fisica, si arrende definitivamente alla potenzadei Mastini.

Il gioco impostato dai gialloneri è molto incisivo ed aggressivo: una squadra così ben impostata potrebbe tranquillamente ben figurare in A2. Infatti il livello delle squadre di questa categoria under 26 fino a ora incontrate è piuttosto basso e fa pensare che i varesini possano ambire a qualcosa di importante in vista della prossima stagione. Sabato 4 i gialloneri saranno impegnati a Laives (BZ) mentre la prossima partita casalinga sarà giocata al Palalbani domenica 11 novembre (ore 19.30) contro il Ev Bozen 84.

Fim Group Varese Hockey – SC Laces Vinschau 8-2 (4-0, 2-1, 2-1)

Fim Group Varese: Marchetti (Chiesa); Barban, Lunini, Marchiorato (A), Vaglio, Cortenova, Rossi; Costa, Fogliopara, Frizzera, Labò, Pirro, Sguazzero (A), Sorrenti (C), Andreoni, Raymo, Re, Caletti, Mazzacane. All.: Malfatti.
Marcatori: 6.20 Vaglio (V – Sorrenti, Barban), 8.34 Caletti (V – Mazzacane, Frizzera), 10.50 Mazzacane (V – Caletti, Barban), 17.49 Sguazzero (V – Caletti); 21.46 Mazzacane (V – Sorrenti, Frizzera), 24.02 Frizzera (V), 35.37 Wunderer (L); 48.53 Pohl (L), 50.00 Sguazzero  (V – Sorrenti, Marchiorato), 54.06 Caletti (V – Re, Barban).
Penalità: Varese 18, Laces 28.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.