Presidi e assemblee per il quarto giorno di agitazione in Whirlpool

«Ora attendiamo gli sviluppi» +è stato il commento dei lavoratori

Altre due ore di assemblea alla mattina, con contestuale presidio davanti all’entrata di Ternate della sede produttiva e altre due ore di assemblea nel pomeriggio, con contestuale sciopero di due ore: è questo il bilancio della quarta giornata di seguito di agitazione per gli operai della Whirlpool, una delle principali aziende metalmeccaniche della provincia.

«Ora attendiamo gli sviluppi» è stato il commento di Matteo Berardi della Fiom Cgil, tra i rappresentanti dei lavoratori della multinazionale. In particolare la RSU Whirlpool ha dichiarato che «Con il consenso dei lavoratori e delle lavoratrici è pronta a continuare la mobilitazione da lunedì 21 gennaio qualora vengano messe in atto azioni unilaterali da parte di Federmeccanica e non si rinnovi il contratto nazionale».  

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.