Il vento forte alimenta l’incendio di una villa

Vigili del fuoco impegnati con undici uomini e quattro mezzi a Premezzo, per l'ennesimo incendio partito da una canna fumaria

Ennesimo incendio di tetto e nuovo intervento dei pompieri di Busto-Gallarate: verso le 12,30 di oggi è toccato a Premezzo, dove un incendio si è sviluppato sul tetto di una villa in via Piave 75. Le fiamme, come spesso sta purtroppo accadendo, si sono generate a causa del surriscaldamento di una canna fumaria in acciaio collegata ad una stufa a legna che, trasmettendo il suo calore alle travi del tetto, ne ha causato l’incendio. Il forte vento che spira dalla notte ha poi alimentato rapidamente le fiamme, che si sono in breve  propagate al resto del tetto. Sul posto sono subito intervenuti ben quattro automezzi dei vigili del fuoco di Busto-Gallarate con un totale di uomini.
Ammontano a diverse migliaia di Euro i danni causati dal fuoco, che ha divorato alcune decine di metri quadrati di tetto e ha danneggiato anche parte dei locali sottostanti. Il lavoro dei pompieri, che si è protratto fino alle 15, ha evitato la distruzione completa della copertura e che l’incendio si propagasse alla mansarda sottostante. 
Nella tarda serata di ieri, attorno alle 23, un altro incendio analogo si era verificato a San Macario di Samarate, in via Aspesi.  Mentre nello scorso weekend sono stati ben tre gli incendi a tetti che hanno impegnato i pompieri.
 

Galleria fotografica

Brucia tetto a Premezzo 4 di 6
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Brucia tetto a Premezzo 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.