Spacciatore arrestato nel parcheggio del supermarket

Pusher e cliente fermati di domenica nello spiazzo dietro all'Esselunga, verso via Monsignor Macchi

Spaccio nel parcheggio del supermercato di via Pegoraro a Gallarate: domenica scorsa il Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri ha arrestato un trentatreenne tunisino dopo averlo colto in flagranza di reato. La pattuglia del Radiomobile in servizio pomeridiano, transitando nel parcheggio dietro all’Esselunga di Gallarate, a quell’ora chiuso, ha visto due persone sospette che confabulavano (si sono poi rivelati un tunisino e un italiano). Alla vista della pattuglia uno dei due, tunisino, ha gettato per terra un involucro di cellophane ed entrambi si sono dati alla fuga per esser poi fermati dai militari dopo un inseguimento di circa duecento metri. La pattuglia ha inoltre recuperato l’involucro gettato ed ha rinvenuto nove dosi di cocaina confezionate singolarmente, per un peso complessivo di quattro grammi. Sottoposto a perquisizione personale il tunisino è stato trovato in possesso di 110 euro, considerati dai carabinieri "l’incasso" dell’attività di spaccio. L’italiano, già gravato da precedenti penali e segnalazioni quali assuntore di stupefacenti, ha riferito di aver incontrato il tunisino per l’acquisto della cocaina. Come se non bastasse l’evidenza anche le dichiarazioni dell’italiano hanno così incastrato lo spacciatore, che è stato immediatamente arrestato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.