Torrente Arno, in corso derattizzazioni e disinfestazioni

Il Comune segnala che procedono i lavori per tenere sotto controllo il numero degli animali lungo il corso d’acqua. La ditta incaricata ha effettuato una prima derattizzazione il 19 agosto, la seconda è in programma il 29

Preso atto delle lamentele apparse sui mezzi d’informazione relative a colonie di ratti sulle sponde del torrente Arno, il Comune di Gallarate – assessorato ai Lavori Pubblici segnala che procedono i lavori, comunicati lo scorso 13 agosto, per tenere sotto controllo il numero degli animali lungo il corso d’acqua. La ditta incaricata ha effettuato una prima derattizzazione il 19 agosto, la seconda è in programma il 29.
«I risultati di queste azioni – spiega l’assessore Luigi Colombo – non sono immediati ma si sviluppano nel corso del tempo. Verificheremo l’evolversi della situazione. Il tutto con due doverose precisazioni. La prima: la presenza di ratti, specie in ambienti come quelli del torrente Arno, va limitata il più possibile ma non è del tutto eliminabile. La seconda: l’Amministrazione comunale ha messo a disposizione un fondo specifico per il corso d’acqua anche se questo non rientra fra le sue competenze. L’Arnetta, infatti, ricade nella sfera d’intervento dell’Aipo – Agenzia Interregionale per il Fiume Po. Non a caso possiamo svolgere alcuni lavori solo previa autorizzazione da parte di quest’ultima».
Oltre alla derattizzazione, è prevista anche la disinfestazione da zanzare. Dopo gli interventi nei rioni (5, 6, 7 agosto) e quello su alcune aree verdi e sulle sponde del torrente (notte fra 20 e 21 agosto) è in programma una nuova azione in parchi e sul corso d’acqua nella notte fra 27 e 28 agosto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 agosto 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore