Europei maschili, l’Italia è in finale

Battuta la Bulgaria per 3-1 dopo un primo set da incubo: gli azzurri si giocheranno il titolo continentale per la seconda volta consecutiva. Finalissima domani alle 18 contro la Russia

La nazionale maschile di pallavolo è in finale agli Europei per la seconda volta consecutiva: a Copenaghen gli azzurri hanno battuto in semifinale la Bulgaria per 3-1 e domani alle 18 tenteranno di conquistare il loro sesto titolo continentale contro la Russia, che a sua volta ha superato la Serbia per 3-1. Gli Europei della nostra nazionale (foto CEV) sembravano essersi messi malissimo dopo la sconfitta per 2-3 contro il Belgio che ci era costata il primo posto nel girone eliminatorio; poi però tre successi consecutivi su Olanda, Finlandia e appunto Bulgaria hanno trascinato Travica e compagni alla decima finale europea della storia. Anche la semifinale, per la verità, si era aperta in modo tutt’altro che positivo, con la Bulgaria dell’italiano Placì a spadroneggiare nel primo set (19-25) sulla scorta di un servizio atomico e un attacco al 60%. Poi la partita ha cambiato decisamente faccia: secondo set equilibrato (20-21, 25-22), terzo dominato dagli azzurri, quarto con brivido finale (23-22) dopo che l’Italia era stata avanti 21-16. Decisivi ancora una volta Luca Vettori, il talento 22enne "scoperto" dal ct Mauro Berruto e lanciato da titolare proprio in questi Europei, e il centrale Birarelli, autore di una prova maiuscola condita da 15 punti; fondamentale anche l’apporto del servizio (7 ace). Domani la sfida decisiva per l’oro sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1; si giocherà, come per le semifinali, alla Parken Arena di Copenaghen, lo stadio di calcio della capitale danese allestito per l’occasione in un nuovo assetto pallavolistico.

Italia-Bulgaria 3-1 (19-25, 25-22, 25-15, 25-22)
Italia:
Beretta 6, Kovar ne, Parodi 9, Vettori 21, Rossini (L), Saitta, Zaytsev 10, Savani 2, Travica 2, Piano ne, Birarelli 15, Giovi (L) ne. All. Berruto.
Bulgaria: G.Bratoev 2, Milushev, Skrimov 12, Dimitrov ne, V.Bratoev ne, Yosifov 4, Salparov (L), Todorov 1, Aleksiev 10, Penchev, Nikolov 7, Sokolov 20. All. Placì.
Arbitri: Labasta (Rep.Ceca) e Huhtaniska (Finlandia).
Note: Spettatori 5000. Italia: battute vincenti 7, battute sbagliate 15, attacco 47%, ricezione 63%-18%, muri 11, errori 28. Bulgaria: battute vincenti 3, battute sbagliate 17, attacco 44%, ricezione 56%-22%, muri 9, errori 29.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.