Nuovo “giro” di trattative nel centrodestra

I partiti si sono ritrovati intorno a un tavolo, è andata meglio del round precedente, c'è ancora da individuare il candidato migliore per la corsa al municipio

comune gallarate municipio apertura

Nuovo giro di trattative nel centrodestra, alla ricerca di un programma condiviso, ma soprattutto di un candidato. A reggere le fila del confronto c’è la Lega Nord: padroni di casa (gli incontri si tengono alla sede di sezione del Carroccio),  i leghisti hanno anche divulgato lo stringato comunicato al termine dell’ultimo appuntamento: “In data venerdì 18 dicembre presso la sede della Lega Nord si sono riunite le segreterie di Forza Italia, Fratelli di Italia, Gallarate Onesta (la lista civica del 2011 legata alla Lega, ndr), Lega Nord, Libertà per Gallarate, Nuovo Centro Destra e Unione di Centro. Hanno continuato il lavoro di confronto affrontando i temi generali programmatici condivisi per la costruzione di una coalizione politica alternativa al governo cittadino uscente di sinistra-centro”.

Ricomposti gli screzi visti al precedente round di consultazioni (vedi qui)? Questo sì e il fatto che tutti i soggetti si siano ri-trovati intorno a un tavolo è considerato già un buon punto di partenza. Certo, trovare un’intesa è ancora obbiettivo non immediato: si prosegue sul doppio binario, confronto sul programma e parallelo confronto sul candidato. Mentre la seconda fase è evocata già da molti: avvicinare le liste civiche che a Gallarate stanno nascendo e che potrebbero rappresentare componenti significative. Si pensa a Gallarate Civica di Gianni Sparacia: Sparacia era organico al centrodestra, ma ora con la sua lista si tiene in posizione più defilata, anche se un accordo viene ritenuto più che possibile. Decisamente meno scontata la possibilità di costruire un rapporto con La Nostra Gallarate 9.9, la lista civica lanciata solo pochi mesi fa e che viene da molti ritenuta un interlocutore.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.