Al PalaYamamay torna il campionato internazionale di taekwondo

Weekend di gare al palazzetto con 1200 atleti provenienti da 8 nazioni, organizzato dalla Fita e da Combat Team

gigi farioli stefano ferrario

Il 3 e il 4 febbraio al PalaYamamay si svolgerà l’Insubria Cup 2018, campionato internazionale di taekwondo, arte marziale e sport da combattimento nato in Corea fra gli anni ’40 e ’50 che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondo, oltre ad essere sport olimpico.

Si tratta della quarta edizione della manifestazione ed è la seconda volta che viene ospitata in città, dopo il buon successo dell’edizione 2017.

A sottolineare i numeri della manifestazione, organizzata dalla Federazione Italiana Taekwondo con il supporto della società Combat team, è il presidente del comitato regionale della Fita, il bustocco Stefano Ferrario: «Sono 1.200 gli atleti iscritti, provenienti da 172 società e 8 nazioni, ben 60 gli ufficiali di gara. Gli atleti si sfideranno in le categorie: esordienti, cadetti, junior e senior che combatteranno su 10 campi di gara dalle 9 alle 18 circa di entrambe le giornate».

Il delegato provinciale della Fita, Giuseppe Oliva, ci ha tenuto a ringraziare la società Combat Team per il supporto: «Il loro aiuto è prezioso e fondamentale, per questo li ringraziamo. Sarà una bella giornata di sport». Alla presentazione dell’iniziativa, che si è svolta in sala giunta a Palazzo Gilardoni, c’erano anche Marco Pagliara e Stefano Naso, in rappresentanza della società sportiva parabiaghese.

In gara numerosi atleti che si sono distinti a livello internazionale e parecchi giovani già protagonisti di gare di alto livello.

Il sindaco Emanuele Antonelli e l’assessore allo Sport Gigi Farioli sottolineano l’importanza dell’evento anche per le ricadute economiche sul territorio. A rimarcare invece l’alta qualità della manifestazione dal punto di vista sportivo e delle innovazioni organizzative, il presidente Stefano Ferrario.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.