Sul Gp dell’Arno sventola il tricolore

Il campione d'Italia Alessio Acco batte tutti nella prova internazionale juniores dominata dai corridori italiani

ciclismo gp dell'arno 2018 alessio acco

È a forti tinte tricolori l’ordine di arrivo del GP dell’Arno disputato ieri pomeriggio – domenica 10 – con partenza e arrivo a Solbiate Arno per l’organizzazione della SC Carnaghese del presidente Adriano Zanzi.

A vincere la prova internazionale per la categoria juniores è stato infatti il campione d’Italia Alessio Acco, atleta del Team Work Service Romagnano, squadra che ha fatto doppietta piazzando sul secondo gradino del podio Gabriele Benedetti. Ma oltre al tricolore in carica, la gara solbiatese è stata in generale dominata dagli italiani: per trovare uno straniero nell’ordine di arrivo bisogna scendere al 16° posto (lo sloveno Rataj).

La vittoria del Romagnano è stata costruita fin dalla prima parte della corsa, dieci giri sul circuito dell’Arno per 124 chilometri totali: la squadra veneta ha mandato in fuga Dissegna nelle prime battute insieme a Regnanti (Stabbia) e lo ha lasciato all’attacco fino a due giri dalla fine. Poi è toccato ad Acco rispondere all’attacco di Rubino (LVF) e andare in fuga solitaria: il 18enne in maglia tricolore ha prima guadagnato fino a 40″ e poi ha concluso in solitaria con 8″ di vantaggio sul compagno Benedetti e sul bravo Rubino, il cui coraggio è stato premiato dal podio.

A 11″ il drappello degli altri inseguitori, con l’accoppiata della Assali Steffen formata da Carpene e Martini al quarto e quinto posto, seguiti da Vignato e Parisi. Poco dopo, a 15″ dal vincitore, il gruppone regolato in volata da Petrucci.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore