Sport, amicizia e tanto altro: il Premio Andolfatto ripete la magia

Oltre 300 ragazzi hanno partecipato questa mattina alla ventesima edizione della staffetta dedicata a Luigi Andolfatto, organizzata dalla scuola media Bossi di Arcisate

Arcisate - Premio Andolfatto 2018

Anche quest’anno si è ripetuta ad Arcisate la magia del Premio Andolfatto, una manifestazione scolastica unica nel suo genere, giunta alla ventesima edizione.

Galleria fotografica

Arcisate - Premio Andolfatto 2018 4 di 17

Oltre 300 ragazzi delle scuole secondarie di primo grado si sono ritrovati questa mattina al campo di atletica di Arcisate, per partecipare “Staffetta Andolfatto” 12 x 1000, manifestazione intitolata alla memoria di Luigi Andolfatto, un alunno della scuola media Bossi, morto tragicamente in un incidente in moto.

Ben 25 gli istituti rappresentati ad Arcisate, provenienti da tutta la provincia, a cui si sono aggiunti i giovani atleti  della Scuola media Diotti  di Casalmaggiore (Cr), con cui la scuola è gemellata.

Il Premio Andolfatto anche quest’anno è stato molto di più di una gara e di un’occasione di incontro tra ragazzi di tante cuole diverse.

«Si tratta di un progetto multidisciplinare che ha tante valenze – spiega la professoressa Carla Buzzi, che fa parte del coordinamento dell’iniziativa – Oltre a coinvolgere motlissimo i ragazzi che si fanno carico insieme a noi di organizzare l’iniziativa, coinvolge le famiglie, in particolare quelle che hanno ospitato i ragazzi della scuola di Casalmaggiore, ma anche commercianti ed artigiani presenti sul territorio, gli studenti della Facoltà di Educazione fisica dell’Insubria che ci hanno dato una grossa mano nello svolgimento dell’evento e ovviamente tanti docenti che ogni anno si prodigano per la buona riuscita della manifestazione».

In occasione di questi 20 anni l’edizione della staffetta Andolfatto è accompagnato da molte iniziative che hanno visto un nutrito i ragazzi della scuola molto attivi: c’è stato un concorso interno per il logo della manifestazione, che una volta scelto tra oltre 90 elaborati attraverso un concorso, è stato riportato sulle magliette dei partecipanti ed utilizzato su medaglie e coppe; ci sarà un giornalino realizzato dai ragazzi che presenterà la storia Luigi Andolfatto e di questa manifestazione».

Non sono mancati momenti di condivisione, come le lezioni in classe con i ragazzi di Casalmaggiore, una cena conviviale in Oratorio e una mattinata a Volandia.

Si tratta di un progetto ambizioso, curato nei minimi particolari, come spiega il professor Silvano Danzi, già tecnico azzurro e uno dei responsabili dell’organizzazione: «Da quelli più altamente tecnologici, come i microchip applicati alle scarpe per calcolare i tempi dei singoli atleti, a quelli più strettamente “pratici” come il thè caldo e la cioccolata, sino alla realizzazione di coppe e medaglie per tutti i partecipanti. E’ un grande impegno ma ne vale davvero la pena, perché si tratta di una manifestazione di enorme valore per i ragazzi che a questa età rispondono in modo molto sincero e si fanno coinvolgere in una serie di attività che ruotano attorno alla semplice gara, come il giornalino, il concorso per il logo o l’iniziativa fatta con Africa Athletics».

L’associazione, che raccoglie attrezzature ed abbigliamento sportivo per sostenere progetti educativi in Malawi, è ripartita con ben 1000 paia di scarpe donate dai ragazzi.

Un’energia positiva che contagia ogni anno anche tanti campioni, che partecipano alla manifestazione: quest’anno a consegnare i premi ai vincitori c’erano la nuotatrice Arianna Talamona, il cestista Andrea Meneghin e Caroline Cherono e Mary Wangari Wanjohi, due atlete keniote del “College del mezzofondo” di Varese.

Alla mattinata hanno partecipato insieme al preside Walter Fiorentino, l’assessore alla cultura e istruzione del Comune di Arcisate  Emanuela Sardella e i rappresentanti del Comitato Genitori e dell’associazione Ape – Amicizia per educare, tutti coinvolti nel progetto e soddisfatti per l’ottima riuscita della giornata.

di
Pubblicato il 26 ottobre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Arcisate - Premio Andolfatto 2018 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore