Il voto del bilancio partecipato premia la nuova biblioteca

Il progetto per una sala multimediale è stato il più votato dell'edizione 2018

Besnate: i luoghi (inserita in galleria)

Besnate ha scelto: le votazioni del bilancio partecipato hanno premiato l’idea di una “biblioteca multimediale con ristrutturazione degli ambienti”.

È infatti questa la proposta che ha raccolto più consenso: 63 voti, su un totale di 203 schede valide (una sola, invece, quella annullata).

La seconda proposta che più ha convinto, con 52 voti validi, è “Vivere la piazza”, vale a dire l’idea di piazzare barriere di sicurezza mobili, per agevolare l’allestimento di eventi in piazza secondo le nuove regole sulla sicurezza. Terzo progetto più votato, con 40, è il miglioramento del Palazzetto dello Sport. Decisamente più lontani i risultati degli altri progetti: la Sistemazione dell’area esterna della Casa delle Culture, proposto dall’User, ha ottenuto 13 voti, la “Caccia al piccione” 12, gli altri sotto i dieci voti.

«Il finanziamento del bilancio partecipato vale 30mila euro» ricorda l’assessore al bilancio Giuseppe Blumetti. «L’idea è di partire con la realizzazione di una sala multimediale per studenti con computer, video proiettore, wi-fi: sarebbe un modo per fare della biblioteca un punto attrattivo per i giovani», fascia difficile da intercettare per la biblioteca e che non ha un punto di aggregazione in paese. Come valutate  la partecipazione, con duecento votanti a fronte di potenziali quattromila elettori? «Quest’anno abbiamo scontato un po’ la mancanza di qualche progetto legato alle scuole, che di solito favorisce la partecipazione. Ma il valore resta alto: in un’epoca di crisi della rappresentanza, il bilancio partecipato avvicina i cittadini ed è una modalità che si pone al confine tra il voto rappresentativo e la democrazia diretta. Anche grazie al fatto che le opere vengono realizzate in tempi più ridotti rispetto a quanto accade di solito».

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore