Anche a Tradate una panchina rossa contro la violenza sulle donne

Municipio illuminato di rosso per una settimana. Previste anche conferenze, interpretazioni letture a tema e mostra di dipinti in programma dal 28 novembre al 5 dicembre.

Panchina Rossa

A Tradate è stata posata una panchina rossa e due appuntamenti contro la violenza sulle donne. “Una panchina rossa contro ogni forma di violenza” è questo il senso della panchina donata dal Comune di Tradate, dipinta di rosso dalle volontarie dell’Associazione Donna Oggi e posizionata il 23 novembre in Piazza Mazzini nello spazio antistante l’ingresso del Municipio di Tradate.

Sullo schienale della panchina una cassetta delle lettere accoglierà i pensieri e le riflessioni dei cittadini. L’intera città si è mobilitata per sostenere la sensibilizzazione e l’informazione, diverse attività commerciali hanno voluto sostenere l’iniziativa e in tante vetrine della città sono comparse paia di scarpe rosse distribuite dall’Associazione Donna Oggi e la facciata del Municipio sarà illuminata di rosso ogni sera per tutta la durata degli eventi.

Altri due eventi promossi dall’Associazione Donna Oggi e sostenuti dall’Amministrazione Comunale, attendono il pubblico a Tradate per informare, sensibilizzare e accompagnare l’impegno di quante, in Italia e nel mondo, si adoperano affinchè le violenze su donne e bambine non siano più presenti nel vivere civile. Ad ospitare il programma degli eventi sarà la storica Biblioteca Frera a cominciare dal 25 novembre con l’inaugurazione di “Volti di Donna” mostra dei dipinti dell’artista Katia Vitello. Le opere saranno esposte fino al 9 dicembre.

Giovedì 28 novembre alle ore 21 il monologo “Mi chiamo Valentina e credo nell’amore” interpretato da Donata Zorzoli e Pietro Giani cui seguirà “I segnali della violenza, pratica e metodologia della prevenzione e delle contromisure” a cura di Antonello Santini – Ispettore Capo della Polizia di Stato in congedo mentre per tutta la serata l’artista Katia Vitello disegnerà dal vivo alcuni momenti della serata. Giovedì 5 dicembre alle ore 21 in collaborazione con il Centro Antiviolenza Icore di Gorla Maggiore “Rovesciamo i luoghi comuni” messaggio di sensibilizzazione. “Le dipendenze affettive e manipolazione” conferenza a due voci a cura della Dott.ssa Stefania Benati psicologa C.A.V. Icore e Claudia Ossati counselor olistica.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.