La Settimana della Sicurezza apre il 2020 al Falcone di Gallarate

Nata nell'istituto comprensivo di Arnate-Madonna in Campagna, l'iniziativa viene ora avviata anche nella scuola superiore in centro città

gallarate generico

All’Istituto Superiore Falcone di Gallarate l’anno scolastico riprende avvio, nell’anno 2020, n, con la Settimana della Sicurezza dal titolo “Conoscere per contrastare” programmata su una serie di eventi che si concluderanno martedì 14 gennaio prossimo.

Mercoledì 8 gennaio, alle ore 20,30, nella Sala Conferenze della scuola in Via Matteotti 4, avrà luogo l’inaugurazione della Settimana alla presenza delle autorità: Il sindaco e gli assessori del Comune di Gallarate, i rappresentanti istituzionali dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, del Comando dei Vigili del Fuoco, della Questura, e dell’Azienda per la Tutela della Salute di V arese.

Dopo i saluti ed i ringraziamenti del dirigente scolastico, Vito Ilacqua, interverranno Andrea Cassani, sindaco di Gallarate accompagnato dagli assessori, Giuseppe Carcano dell’UST, Luigi Marsico per la Polizia di Stato, il delegato del comando dei Vigili del Fuoco, Duccio Calderini dell’ATS e Adriana Battaglia, esperta di bullismo e cyber-bullismo, consigliere ministeriale e valutatrice di progetti internazionali a Bruxelles.

L’inaugurazione sarà preceduta, alle ore 19,30 dello stesso giorno, da una conferenza stampa nel corso della quale il Dirigente illustrerà ai giornalisti le finalità dell’evento ed il calendario dei lavori che da martedì 7 gennaio vedrà la partecipazione, con il personale scolastico, di tutti gli studenti e la gradita presenza delle famiglie.

«La normativa, infatti, individua le scuole come luogo privilegiato per diffondere la cultura della sicurezza, rendendo possibile la creazione di percorsi formativi interdisciplinari miranti alla più completa acquisizione del sistema di protezione della salute» spiega il dirigente Vito Ilacqua. «Nell’IS Falcone sono state, di recente, riunite le attività istituzionali a livello provinciale di Polo Formatore e di Polo Certificatore in ordine alla sicurezza».

Il fitto calendario di incontri prevede anche interventi di altre istituzioni ed associazioni: la Polizia Locale di Gallarate, la Polizia Ferroviaria, i Carabinieri, la Protezione Civile, l’Associazione Dell’Acqua di Busto Arsizio, l’Associazione del DLF di Gallarate, l’Associazione Italiana Elettrosensibili, la Croce Rossa Italiana e l’Ufficio delle Dogane di Malpensa.

La conclusione dei lavori è riservata, alle ore 20:30 di martedì 14 gennaio, ad una importante conferenza sul tema della “Prevenzione e contrasto dell’uso di stupefacenti” con due relatori di pregio: Annamaria Fiorillo, magistrato del Tribunale dei minori di Milano, e don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus.

Le famiglie, oltre agli eventi in programma, potranno anche assistere sabato 18 gennaio dalle ore 9:00 alle 13:00 alla esposizione degli elaborati ed alla premiazione del concorso indetto in scuola per la creazione del logo simbolo del Polo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.