L’Anpi commemora le vittime dello sterminio nazista

Una mostra, testimonianze e incontri per permettere a tutti i cittadini e gli studenti di riflettere su una delle tragedie più disumane della nostra storia

auschwitz ebrei olocausto shoah

In occasione della “Giornata della Memoria” 2020 il Vice Presidente della sezione A.N.P.I. Gavirate-Besozzo, Giovanni Migliore, comunica gli appuntamenti “Per non dimenticare”. Una mostra, testimonianze e incontri per permettere a tutti i cittadini e gli studenti di riflettere su una delle tragedie più disumane della nostra storia.

Le iniziative sono organizzate come ogni anno a Gavirate, in occasione del 27 gennaio “Giorno della Memoria”, in ricordo delle vittime della Shoah con un vastissimo programma.

Lunedì 20 gennaio 2020 ore 10.00; testimonianza di Lilly Pesaro, presso l’Auditorium Comunale di Gavirate per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “ G. Carducci” di Gavirate;

Lunedì 20 gennaio 2020; Mostra visitabile in orario scolastico, presso l’Istituto Comprensivo “ G Carducci ” di Gavirate ,“ La strage dimenticata. Meina 1943. Il primo eccidio di Ebrei in Italia”;

Lunedì 20 gennaio 2020 ore 16.00; Stella Bolaffi Benuzzi, presso l’Auditorium Comunale di Gavirate per l’Università della terza Età, Racconti delle persecuzioni razziali in Italia e delle sue esperienze traumatiche da bambina e da psicoanalista;

Lunedì 27 gennaio 2020 ore 10.30; presso Largo “Deportati nei campi di sterminio” (antistante il piazzale delle Ferrovie Nord), Gavirate, deposizione Corona Commemorativa; a seguire, presso l’Istituto Edith Stein di Gavirate “Memorie memoriae” lettura teatrale a cura degli studenti del Gruppo Teatrale dell’Istituto Edith Stein di Gavirate con la regia di Emanuela Legno;

Venerdì 31 gennaio 2020 presso Auditorium Comunale di Gavirate per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “ G, Carducci”. Incontro con Angelo De Lorenzo autore di “Gino Bartali un santo in bicicletta”;

3 – 14 febbraio 2020 Mostra visitabile in orario scolastico,presso Istituto Edith Stein di Gavirate. “ La strage dimenticata. Meina 1943. Il primo eccidio di Ebrei in Italia” .

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore