Rave party di halloween nei boschi di Castellanza, 7 denunciati

Il forte rumore della musica ha attirato l'attenzione dei carabinieri che sono intervenuti per fermare una festa doppiamente illegale. Pioggia di sanzioni per violazione della normativa anti-covid

rave party halloween carabinieri castellanza

Un piccolo rave party nel bosco per festeggiare Halloween. La notizia sarebbe passata in secondo piano se non fosse che siamo in piena pandemia e con l’obbligo di rientro a casa entro le 23. I Carabinieri di Busto Arsizio sono intervenuti nella notte tra sabato e domenica in un’area boschiva di Castellanza per fermare una festa doppiamente illegale nella quale sono stati identificati sette partecipanti (provenienti dal varesotto e dal milanese, di età tra i 20 e i 30 anni) mentre gli altri sono riusciti a dileguarsi coi favori del buio e della boscaglia.

Galleria fotografica

I carabinieri fermano un rave party di halloween nei boschi di Castellanza 4 di 5

I militari bustocchi sono arrivati sul posto seguendo le note della musica sparata a tutto volume dalle casse. Il tam tam era partito su whatsapp e proprio tramite la chat si sta cercando di risalire ad una trentina di ulteriori partecipanti, tra i quali gli stessi organizzatori dell’evento.

Alcuni degli identificati erano già noti alle forze dell’ordine per aver partecipato ad altri “rave party” in passato e per tutti sono scattate le denunce per invasione di terreni e sanzioni per la violazione delle normative anti-covid. Uno di loro, oltre all’attrezzatura musicale, aveva con sè un coltello con una lama di 20 cm.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 02 Novembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I carabinieri fermano un rave party di halloween nei boschi di Castellanza 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.