Ricerca

» Invia una lettera

Aree Cani inadeguate

La nuova area cani
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 Maggio 2016

Buongiorno Direttore,
non voglio fare, ne creare polemiche ma sento la necessità di mettere in evidenza un problema comune a diversi cittadini di Varese.
In questi ultimi anni, c`è stata una crescita esponenziale di famiglie che hanno accolto in casa un cane, come me, e passeggiando per Varese si finisce sempre per parlare dello stesso problema: le aree cani.
Questa città, definita “città giardino”, non ha aree cani adeguate, e inoltre sono rare. Per un anno siamo stati tranquilli per via di una promessa fatta da alcuni dipendenti comunali per la realizzazione di una nuova area cani. Bene, la nuova area cani è pronta. Purtroppo mi trovo costretta a definirla vergognosa.
È da diverso tempo ormai che si svolgevano lavori all’interno dell`area di via Copelli, creando già diversi disagi ai cittadini, lasciando cancelli e recinzioni rotte (tanto sarebbe stato tolto tutto, non c`era alcuna ragione di averne cura), fino ad organizzare un mercatino all’interno di tale area, con tanto di cartello che avvisava noi proprietari dei cani, che in quei giorni non sarebbe stato possibile accedere all’area (Abusivo?).
Molti di noi proprietari, gestiamo la casa, la famiglia e il lavoro proprio come chi i cani non li ha, svolgendo tutti gli impegni nel miglior modo possibile, e proprio per questo l`area di via Copelli era apprezzata non solo perché era abbastanza spaziosa e aveva una manto erboso (già perché le altre “2” aree cani sono dei pezzi di terra e fango), ma soprattutto perché era accessibile anche con il buio (per chi finisce di lavorare tardi o inizia presto). La nuova area è in un angolo dei giardini di Varese, senza manto erboso, coperto da alberi (non dovremo mica metterci a giocare lanciando la pallina al cane?!), quasi mai pulito, dove ci vanno i ragazzini a bivaccare lasciando bottiglie rotte e cartacce. Senza contare il fatto che quando arriverà l’inverno e le giornate saranno cortissime, dalle 17/17.30 in poi sarà impossibile arrivarci per assenza di lampioni in gran parte dei giardini. Qualcuno potrebbe dirmi che se non mi sta bene potrei andare nelle aree di Villa Mylius (per pochi) o nell’area dietro il Tribunale (sporchissimo). Certo potrei, ma non sono adeguate. Evidentemente il comune di Varese non ha mai visto delle aree attrezzate per i cani.
Dove è stato possibile i cittadini si sono attrezzati da soli, per migliorare Villa Mylius e curare il pratone di Sant’Ambrogio (privato), ma credo che il comune debba qualcosa di meglio a noi cittadini. Siamo noi che paghiamo le tasse giusto? Io e altri cittadini siamo molto delusi, amareggiati, e arrabbiati.

Cordiali saluti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.