Ricerca

» Invia una lettera

Aspem gas … E io pago!!! (L’ aria? )

1 di 4

1 di 4

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

30 marzo 2016

Carissimo Direttore buongiorno, da un pò di tempo si verifica molto frequentemente che accendo il gas della cucina per preparare la colazione o altro e il gas è di colore arancione invece che azzurro come dovrebbe essere di norma. Io vorrei sapere da chi di dovere se possibile visto che quando telefoni o chiedi informazioni ti danno risposte assurde (farebbero meglio a dire ), perchè mandano così tanta aria e ce la fanno pagare come se fosse metano, praticamente quando il colore è arancione aumenta l’aria che d’accordo serve per spingere di più il metano quando c’è più consumo però a questo punto fateci pagare meno visto che la qualità del prodotto che ci fornite è notevolmente inferiore, sabato 26 e domenica 27 marzo praticamente abbiamo cucinato con l’ aria (arancione v.foto) e la mattina di lunedi 29 il gas era di colore azzurro come dovrebbe essere normalmente . Io abito nella zona di Giubiano, ho chiesto e anche altre persone hanno notato la stessa cosa… uno sconticino sulla bolletta per compensare no èh… come si suol dire… E IO PAGO!!! Grazie per l’attenzione e cordialissimi saluti. Done999

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gelo

    Vendere aria al posto di metano mi pare si chiami frode in commercio.
    Chissà se la Guardia di Finanza ha intenzione di occuparsene come si occupa dei distributori di benzina?

  2. Scritto da Felice

    Molto spesso il colore della fiamma è dato anche dalla quantità di umidità presente nell’ambiente e da quanta miscela aria-gas il fornello riesce ad erogare.
    Quando la miscela non è ottimale rimangono delle particelle di idrocarburi inconbuste che si spostano verso gli apici della fiamma bruciando definitivamente. Ecco perchè si vede il colore arancione.
    Anche l’umidità dell’aria in cucina influisce su tale aspetto in quanto l’aria è il corburente necessario alla combustione del gas.
    Prima di parlare di frode e di “pompare aria nelle tubature” andrebbe controllata l’efficienza del proprio fornello, puliti gli ugelli e fatte delle prove notando quando si presenta la fiamma arancione, se la stanza è più o meno umida.

    Un interessante articolo che spiega il fenomeno fisico l’ho trovato sulla agenzia Arpa: http://www.arpa.fvg.it/export/sites/default/tema/aria/utilita/Documenti_e_presentazioni/ambiente_divertimento_docs/ad_2013_003.pdf

    1. Scritto da Done999

      Signor Felice buonasera, il mio piano di cottura è nuovo ha circa 6/7 mesi e cmq già al primo giorno di utilizzo la fiamma era di colore arancione e cmq quando cucino sia io che mia moglie lasciamo sempre la finestra del cucinotto leggermente aperta per far “girare” l’aria, questo fenomeno del gas arancione è dato sempre o per la maggiore parte delle volte, quando c’è maggiore richiesta difatti lo si nota più frequentemente tra le 11,00 e le 14,00 e tra le 18,00 e le 20,00 … Quindi mi spiace,ma io rimango del mio parere e …non solo mio… che qualcuno ci “marcia”, cordiali saluti Done999

      1. Scritto da Felice

        Allora molto probabilmente la miscela di gas e comburente è già “sporca” nelle tubature.
        Mi domando se questo può inficiare la qualità calorifica della fiamma….in pratica lei ha notato che ci vuole più tempo per scaldare l’acqua o cuocere i cibi?
        Saluti
        Felice

        1. Scritto da Done999

          si in effetti quando avviene questo fatto della fiamma arancione, l’acqua per esempio impiega un pò più tempo a bollire è per questo che insisto nelle mie affermazioni, anche perchè ho lavorato nel settore chimico per 40 anni e per 6 anni nella squadra antincendio aziendale e qualcosina in proposito la sò anch’io, cmq sig. Felice la ringrazio del suo interessamento, ho letto anche il pdf del link che Lei ha messo nella sua precedente risposta … Grazie!!! Cordiali saluti e buon fine settimana… Done999