Ricerca

» Invia una lettera

Il caos al punto tamponi ATS di Lonate Pozzolo

tamponi antigenici farmacia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

7 Dicembre 2021

Buongiorno direttore,

probabilmente non sarò la prima né l’ultima a segnalare l’enorme disservizio di ATS nei confronti degli alunni e tutti gli altri cittadini facente capo alla ASST Valle Olona.

Con l’incremento della necessità di effettuare i tamponi per quarantene scolastiche, segnalo che abbiamo a disposizione UN SOLO punto tamponi per tutti i distretti della Valle Olona. Personalmente per mio figlio ho fatto un’ora e mezzo di coda due volte, al freddo e sotto l’acqua. Inoltre l’ingresso con coda di diverse centinaia di metri è adiacente al percorso che porta alla mensa scolastica di elementari e medie di Lonate Pozzolo.

Il problema di questi ultimi giorni, che si è sommato ai precedenti, è che ATS non invia l’sms ne tantomeno la mail di convocazione, per cui il personale in loco non accetta gli utenti senza appuntamento.
Procedura corretta MA se i pediatri o i medici ci confermano che vedono l’ appuntamento fissato, noi ci presentiamo al punto tamponi e invece veniamo rimbalzati: potete immaginare il giramento di scatole per il mancato re-inserimento in società.

Minacce da parte degli utenti agli infermieri, chiamate ai carabinieri, protezione civile che non sostiene questa situazione anche solo per mantenere distanziamento in coda e file ordinate!

Cordiali saluti

Lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.