» Invia una lettera

Varese, Ciclabile o posteggio?

1 di 5

1 di 5

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

23 Agosto 2015

Egregio Direttore,

ogni tanto percorro viale Aguggiari e ogni volta vedo macchine posteggiate sulla pista ciclabile, a tutte le ore e soprattutto nei pressi di esercizi commerciali (le poche foto che ho scattato risalgono a periodi diversi). Come è possibile? Non ho mai visto vigili dare multe.
Ricordo alcuni vostri articoli che sottolineavano ‘i km’ di piste ciclabili in provincia di Varese…Esatto, in provincia…, perché a Varese sono solo un miraggio. A titolo di esempio, nella foto, l’amministrazione sarebbe stata più coerente se avesse fatto ripartire la pista appena dopo il locale. Se i pochissimi km che abbiamo sono trattati così, tanto vale toglierli.

Questa mia lettera è solo una denuncia puntuale, altri esempi e altre vie di Varese sono sotto gli occhi di tutti, in altre lettere di lettori, e non voglio dilungarmi oltre sull’inciviltà che regna quanto a motociclisti, automobilisti e si…anche ciclisti. Un giorno forse mi doterò di telecamera per documentare tutto quello che vedo quotidianamente (auto che sorpassano noncuranti delle biciclette sulla corsia opposta, con riga continua o in curva, moto che sorpassano agli attraversamenti pedonali, moto che sorpassano auto che stanno già sorpassando biciclette…quando arriva una macchina sull’altra corsia indovinate chi deve grattugiarsi sul muro??). Le ciclabili nascono anche per mettere al sicuro i ciclisti da queste situazioni.
Per il momento mi domando a chi spetta sanzionare certi comportamenti. Su questi aspetti la polizia mi sembra totalmente assente, tutto il contrario di altre città o altri Paesi più “civili”.

Cordialmente,
GV

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da data50

    Non si capisce quale sia il raziocinio utilizzato dai vigili urbani di Varese per il sanzionamento delle soste vietate.
    Quello dell’articolo è solo uno dei tanti casi eclatanti: nessuno si è mai chiesto perchè da anni in zona ospedale di circolo / pronto soccorso si possa posteggiare in sosta vietata, contromano, al centro della carreggiata ed altro senza mai essere multati ? Non mi si dica che i vigili non sono al corrente ma forse troveranno altre scuse : la trasgressione è di 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno e da quando c’è l’ospedale nuovo !

  2. Scritto da data50

    Non è vero che la polizia sia completamente assente come detto.
    Ho appena preso una multa perchè la mia auto fuoriusciva dallo spazio di circa 50 centimetri longitudinalmente … in via Gorizia a Varese.
    Le infrazioni ai divieti vengono sanzionate come , dove e quando fa loro comodo. . BRAVI !

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.