Ricerca

» Invia una lettera

Non cadiamo nell’errore di diventare disumani

1 di 2

1 di 2

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

15 Novembre 2015

A proposito di terrorismo ISIS Arabo e non, dice un vecchio detto “ proverbio “ contadino o più comunemente chiamato in modo volgare e dispregiativo Bifolco: chi semina vento raccoglie tempesta oppure si raccoglie quello che si semina.

Sono profondamente costernato ed addolorato per le vittime di tanta barbarie, ma non è con la guerra che si sconfigge il terrorismo, ma analizziamo la storia degli ultimi anni, sono i paesi occidentali e in primis gli Stati Uniti D’America appoggiati e supportati dall’Europa e in concorrenza all’ Unione Sovietica, che hanno alimentato sostenuto ed armato oltre che addestrato questi criminali.
Abbiamo due scelte importanti da fare, o interrompiamo la fornitura di armi a questi paesi ed evitiamo qualsiasi intromissioni, o interveniamo militarmente in modo definitivo, a mio avviso da evitare.

Ora incomincia il Giubileo e l’Italia è a rischio, scegliamo di perdere un po’ di libertà ed utilizziamo i nostri militari sul nostro territorio anziché nel Medio Oriente e/o nei paesi arabi, puniamo severamente con processi rapidissimi e con pene pesanti e certe, chi viene sorpreso a fornire armi e supporto logistico o al trasporto di clandestini provenienti da questi paesi in Europa.

Non cadiamo però nell’errore di diventare disumani, l’aiuto morale da chi fugge dalla guerra e dalla disperazione va dato, se noi siamo diversi dimostriamolo con i fatti, identifichiamo chi entra e chi non si sottopone al controllo venga espulso subito, il ricorso al Tribunale lo facciano dal loro paese.
D’Agostini Massimo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.