» Invia una lettera

Treni in Valceresio, un vero supplizio

stazione di arcisate 8 gennaio
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 Maggio 2022

Egregio direttore,

vorrei sottoporle un problema che non è da poco per chi quotidianamente prende il treno da Varese/Valceresio sia verso Milano che verso la Svizzera.

Allego degli screen che ho fatto da quando ho iniziato a arrabbiarmi, ma le assicuro che negli ultimi due mesi è un vero calvario per chi viaggia. Passeggeri abbandonati a Stabio in attesa del treno successivo per tornare in Italia, treni fermi nel nulla in zona Bevera per quasi un’ora senza alcuna spiegazione…

Spesso sulla app di Trenord c’è scritto che il guasto è a Induno Olona. Ho scritto anche al sindaco, che gentilmente mi ha risposto e ha detto di aver scritto a Rfi. Mi ha fatto presente che la centrale principale è a Induno ma i guasti sono su tutta la linea.

Comunque sia, per chi viaggia in treno è diventato un supplizio e negli screen che allego non ci sono segnalati tutti i reali problemi.

Anche stamattina il treno per Mendrisio viaggiava con 20 minuti di ritardo e mia figlia ha perso la coincidenza con l’altro treno. Già arrivare tardi è brutto, ma dovendo fare cambio si rischia che il treno successivo non sia subito disponibile, con conseguente maggiorazione del ritardo.

Sul treno c’è diversa gente che si lamenta ma alla fine si è sempre rassegnati “perchè in Italia è così”. Ma non è corretto. Si pagano biglietti e abbonamenti, si cerca di essere ecologici lasciando a casa l’auto e non intasando ulteriormente le autostrade, ma a quale prezzo?

O sono in sciopero, o sono in ritardo, o cancellano le corse. Ogni giorno ce n’è una. Occasionalmente posso capire, ma i problemi sono praticamente quotidiani. Uno schifo.

Cordiali saluti.

Nicoletta Forni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.